L’assistenza agli anziani deve restare una priorità per la politica: è necessario continuare a lavorare su un sistema socio-santiario integrato, incentrato sulla persona e i suoi bisogni, fisici e psicologici, anche promuovendo una cultura dell’invecchiamento attivo.
Si tratta di una sfida che deve necessariamente coinvolgere la collettività, perché la prevenzione, la cura e la vicinanza non può prescindere dalle reti e dalla comunità.
Segui qui l’iter della proposta di legge, presentata il 4 aprile 2018, annunziata il 10 aprile 2018

Condividi...
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone