In Commissione Bilancio alla Camera  è stato oggi approvato un emendamento del Partito Democratico, recante anche la mia firma, e quello identico dei colleghi della Lega, che sancisce l’aumento di ulteriori 2 miliardi di euro della dotazione del “programma pluriennale di interventi in materia di ristrutturazione edilizia e ammodernamento tecnologico”. Grazie a questo emendamento, tale cifra va ad aggiungersi ai 2 miliardi inizialmente previsti dalla legge di bilancio, ed in totale porta quindi da 24 a 28 miliardi le risorse destinate al programma.

Erogate dal 2021, si tratta di maggiori risorse che garantiranno cura e manutenzione agli ambienti in cui veniamo curati, e faranno in modo che strumentazione e apparecchiatura delle strutture sanitarie possano rimanere al passo con la tecnologia: due fronti che hanno un evidente effetto positivo su qualità della cura e delle prestazioni sanitarie. L’unico rammarico è non essere riusciti ad anticipare le date, portando l’inizio del fondo già dal 2019.

Condividi...
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone